Api Formazione S.c.r.l - Via Pianezza 123 - 10151 Torino - Tel. 011 45 13 297 - Fax 011 45 51 150 - segreteria@apiform.to.it
TORINO: CORSI DI FORMAZIONE AREA SICUREZZA E AMBIENTE
Corsi di base > Formazione dei formatori

Formazione per la qualifica di formatore in materia di salute e sicurezza

D.I. del 6/03/2013 in attuazione dell’art. 6 comma 8 lettera m-bis del D. Lgs 81/08

DataOrarioOreCosto*Posti
16/09/202009:00 - 13:004380,00 €DISPONIBILI
16/09/202014:00 - 18:004
23/09/202009:00 - 13:004
23/09/202014:00 - 18:004
30/09/202009:00 - 13:004
30/09/202014:00 - 18:004
Totale ore: 24
*Sconto del 10% per gli Associati Api e i consorziati Api Formazione (+ IVA 22%)

COME ISCRIVERSI

Sede corso

Api Formazione - Via Pianezza 123 Torino


Chi deve frequentare i corsi

Il 18 aprile 2013 la Commissione consultiva permanente ha individuato i criteri di qualificazione del docente per la formazione degli ASPP/RSPP, dei Datori di lavoro che ricoprono il ruolo di RSPP , dei Dirigenti, dei Preposti e dei Lavoratori. Tra i criteri necessari per poter erogare la formazione è richiesta la frequenza ad un corso per formatori di 24 ore unitamente ad altri requisiti. L’entrata in vigore del decreto è il 18 aprile 2014

Pre-requisiti dei partecipanti:

Diploma di scuola secondaria di secondo grado (esclusi i Datori di Lavoro per cui il pre-requisito non è necessario)

Obiettivi del corso

fornire le conoscenze e le tecniche relative ai processi formativi, utili per organizzare ed erogare interventi efficaci in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il corso è incentrato dunque sul metodo, funzionale a trasmettere in modo efficace i contenuti relativi alla salute e sicurezza sul lavoro.


Metodologia del corso

Il corso è articolato secondo i principi dell’apprendimento esperienziale, basato sul coinvolgimento diretto dei partecipanti, in modo da attivare tutti i canali di apprendimento. In particolare, sono previste esercitazioni e simulazioni in cui i partecipanti potranno sperimentare direttamente le tecniche e gli strumenti proposti.

Contenuti della formazione

1° giorno

  • Presentazione e condivisione degli obiettivi formativi
  • Breve riferimento al quadro normativo relativo alla formazione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
  • Formazione, informazione, addestramento: differenze e sovrapposizioni
  • La definizione di un programma formativo in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: l’analisi dei bisogni e la progettazione.
  • Analisi di caso, discussione a partire dalle esperienze dei partecipanti.
  • La definizione di un programma formativo in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: l’erogazione.
  • Metodologie e approcci didattici: dalla lezione frontale all’approccio esperienziale.
  • L’ambiente formativo: aula e supporti didattici.
  • Analisi di caso e discussioni basate sull’esperienza dei partecipanti.

2° giorno

  • La docenza in aula: i principi del public speaking e le variabili della comunicazione interpersonale, finalizzati alla promozione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
  • Le tecniche del parlare in pubblico: gestire sé stessi, la relazione, gli strumenti e gli spazi. Motivare e convincere.
  • Esercitazioni e giochi d’aula, finalizzati a sperimentare tecniche di base.
  • Il metodo delle “5 C”: Contratto, Consegna, Conduzione, Consuntivo, Controllo.
  • Prima sessione di simulazioni: i partecipanti sono coinvolti a turno in simulazioni di docenze su temi inerenti la salute e sicurezza sul lavoro.
  • Discussioni di feedback sulle variabili di public speaking.

3° giorno

  • Il rapporto d’aula e le dinamiche di gruppo.
  • Seconda sessione di simulazioni: i partecipanti sono coinvolti a turno in simulazioni di docenze su temi inerenti la salute e sicurezza sul lavoro.
  • Discussioni di feedback sulla gestione del gruppo, delle domande e delle situazioni critiche.
  • La definizione di un programma formativo in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: la valutazione dei risultati.
  • Esercitazione: come predisporre un questionario di apprendimento e un questionario di gradimento.
  • La valutazione dell’efficacia: l’incidenza della formazione sui comportamenti legati alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
  • Discussione finale; compilazione di questionari di fine corso.
Valutazione

L'attestato verrà rilasciato a fine corso a coloro che che avranno superato la verifica finale e avranno frequentato almeno il 90% del monte ore.


Aggiornamento

Il formatore-docente è tenuto con cadenza triennale alternativamente:

  • alla frequenza per almeno 24 ore complessive nell’area tematica di competenza, di seminari, convegni specialistici, corsi di aggiornamento (organizzati dai soggetti abilitati)
  • ad effettuare un numero minimo di 24 ore di attività docenza nell’area tematica di competenza. Il triennio decorre dalla data di applicazione del decreto (18/03/2014) per i soggetti qualificati alla medesima data. Per tutti gli altri, il triennio decorre dalla data di effettivo conseguimento della qualificazione.
Api Formazione s.c.r.l. via Pianezza,123 Torino - C.F. e P.IVA 06398260015 - Reg.Imprese di Torino n.iscrizione 3973/92 cap.soc. di € 138.106,00 i.v.